perché aprire un blog

Ti stai chiedendo perché creare un blog e se ne vale ancora la pena?

D'altronde ultimamente chiunque pubblica foto belle su Instagram si auto definisce "Blogger".

Quindi perché dover aprire un vero blog, imparare ad usarlo e scrivere articoli con costanza quando puoi utilizzare solo i social?

Niente di più lontano dalla verità.

E in questo articolo ti spiego nel dettaglio perché aprire un blog. In particolare scoprirai 11 motivi per farlo e 7 invece per lasciar perdere.

Il mio obiettivo con questo post è di aiutarti a capire se il blogging fa per te oppure no.

Buona lettura.

More...

11 Motivi per cui dovresti aprire un blog

1. Ti permette di posizionarti come un punto di riferimento

Sin dalla loro nascita i blog sono stati insieme a Youtube e ai social, strumenti fondamentali per costruire credibilità, crearsi un pubblico di fan affiatati e posizionarsi come un punto di riferimento nel proprio settore.

Grazie a un blog qualsiasi sia la tua nicchia, verrai visto come un esperto e questo ti permetterà di :

  • Farti pagare molto di più rispetto ai tuoi colleghi (che non hanno un blog).
  • Essere chiamato per parlare in pubblico in eventi inerenti alla tua nicchia.
  • Essere rispettato dai tuoi colleghi.
  • Vendere facilmente i tuoi prodotti, servizi e corsi.

"Aprire un blog, è il modo migliore per posizionarti come un punto di riferimento nel tuo settore".

Clicca per twettare

2. Aprire un blog di permette di guadagnare (e anche bene)

Ecco in che modo un blog ti permette di guadagnare di più.

Se hai un business (esempio sei un consulente, un professionista ect..) :

  • Ti permette di generare contatti realmente interessati in modo automatizzato (io stesso con il mio blog di alexbulla.it riesco a generare 300-500 nuovi contatti al mese)
  • Ti permette di costruire fiducia con il tuo pubblico e di vendere di più e quindi anche di guadagnare di più
  • Ti permette di alzare le tue tariffe e i tuoi prezzi perché sei visto come un punto di riferimento nel tuo settore (vedi punto 1).

Se vuoi lanciare invece un business completamente online, partendo dal blog puoi guadagnare in almeno 10 modi diversi tra cui ad esempio :

  • Guadagnare grazie alle affiliazioni promuovendo prodotti di altri (entrata passiva)
  • Puoi guadagnare con la pubblicità (entrata completamente passiva)
  • Ti permette di vendere ebooks
  • Puoi vendere corsi
  • Riesci a vendere facilmente il tuo servizio di coaching/consulenza

Insomma con un blog puoi guadagnare da poche centinaia di euro al mese (un buon extra) a migliaia di euro al mese (come faccio io) fino a milioni all'anno.

Ad esempio Andrea Giuliodori con il suo blog sulla crescita personale (efficacemente.com) guadagna quasi 2 milioni all'anno.

Attenzione, non ti sto dicendo che diventerai milionario. Coloro che raggiungono risultati del genere sono in pochi.

Ma ti sto dicendo che grazie a un pò di impegno e duro lavoro, un blog ti permette di guadagnare più che bene e cosa più importanti, ti permette di migliorare il tuo lifestyle e avere più tempo per le cose per te sono veramente importanti.

Articoli utili : Come guadagnare con un blog

3. Hai la possibilità di attrarre un'audience e costruire una community

perché creare un blog ti permette di creare una community

Il blogging, se fatto bene, ti permette di attrarre un pubblico di persone in target e disposte ad acquistare i tuoi prodotti e servizi.

Specialmente se parli di un argomento specifico e questo argomento ha un pubblico di interessati/appassionati.

Questo perché trasformi il tuo blog in un luogo di ritrovo, in cui queste persone, possono consumare contenuti veramente utili e o apprendere nuove nozioni, su un argomento che gli appassiona.

Se decido ad esempio di aprire un blog sulla pesca sportiva, andrò ad attrarre persone appassionati al settore.

Queste persone saranno anche più che disposte ad acquistare delle guide in pdf, canne da pesca, mulinelli e altra attrezzatura.

Tutto questo è possibile perché creare un blog lo rende tale. 

4. Puoi avere un impatto positivo sulle persone

Qualsiasi sia l'argomento del blog in cui sei esperto (o sei disposto a studiare per diventarlo) con questo strumento puoi avere un grande impatto positivo e aiutare tantissime persone.

Perché aprire un blog ti permette di aiutare gli altri?

In primis perché il nostro lavoro principale come blogger è di AIUTARE il nostro pubblico.

Ad esempio io stesso in questo momento con il mio blog ti sto aiutando a capire effettivamente quali sono i pro e i contro del blogging.

In questo modo tu potrai capire se aprire un blog fa al caso tuo o meno.

Come te, ogni giorno centinaia di persone visitano il mio sito. E grazie ai miei contenuti imparano a migliorare nel blogging.

Quindi cosa sto facendo?

Sto aiutando queste persone e sto avendo un impatto positivo su di loro.

E tu puoi fare esattamente la stessa cosa, anche se parli di altri argomenti.

È una delle cose più belle di questa professione. Perché oltre a costruire un business che ti rende libero puoi anche aiutare gli altri. Ed è super gratificante.

5. Aprire un blog ti permette di raggiungere una REALE libertà

perché aprire un blog ti rende libero

Perché aprire un blog ti permette di essere libero?

Il motivo è che puoi portare avanti questo business in qualunque parte del mondo. Infatti l'unica cosa di cui hai bisogno è un pc portatile e una connessione.

Non a caso moltissimi blogger sono anche dei nomadi digitali. Cioè persone che vivono in giro per il mondo portando con se la propria attività.

"Alex quindi per fare il blogger devo per forza spostarmi?"

Certo che no.

Ciò che voglio dirti è che grazie a un blog non avrai più limiti legati al tuo luogo di lavoro o ad orari determinati.

Potrai lavorare quando vuoi e dove vuoi.

Pensa alla libertà che puoi avere grazie a un'attività simile...

  • Non dovrai mai più chiedere il permesso a qualcuno per poter viaggiare o per partecipare a un avvenimento importanti nella tua vita.
  • Potrai svegliarti la mattina senza più l'ansia di andare a lavoro.
  • Se per qualche motivo non puoi lavorare per diversi giorni, non sarà più un problema. Perché il blog continuerà a portarti visite e soldi, in ogni caso.

Figata vero?

6. Ti permette di far crescere ulteriormente il tuo business

Se hai giù un'attività, il blog ti permetterà di raggiungere centinaia o migliaia di nuove persone ogni giorno e quindi possibili clienti per il tuo business.

Infatti secondo le ultime statistiche 50,5 milioni di Italiani, utilizzano il web giornalmente. Stiamo parlando del 83% della popolazione italiana.

Tutte queste persone ogni giorno utilizzano Google e altri motori di ricerca per trovare risposte alle proprie domande.

E tu con il tuo blog hai la possibilità di raggiungere una fetta di queste persone.

"Alex non posso raggiungere queste persone utilizzando solo i Social?"

Certo che puoi, MA...Ci sono 2 MA.

  1. Gli italiani sui social sono 41 milioni. Questo vuol dire che che ci sono 10 milioni di italiani che hanno deciso di non usare le reti social ma che utilizzano comunque il web. Come raggiungi queste persone? Grazie a un blog, perché tutti utilizziamo google.
  2. Le persone che arrivano su un blog hanno una "intenzione" molto più alta rispetto a chi naviga sui social. Ad esempio se io cerco "come arredare il salotto" il mio interesse rispetto all'argomento è molto alto. Se invece sono su Instagram e vedo un post che ne parla, è molto diverso. Perché sui social le persone "perdono tempo". E quindi la mia intenzione/interesse sarà molto più basso. Tutto questo per dirti cosa? Che le visite di un blog hanno un valore molto più alto rispetto a una interazione sui social.

7. Aprire un blog ti fa crescere a livello professionale

Iniziare un blog ti permette di acquisire tante nuove e importanti abilità.

Quando ho lanciato il mio primo progetto, qualche hanno fa, non avevo grosse capacità a livello di seo e web writing. Ma tanta voglia di imparare.

In questi anni grazie all'esperienza e allo studio ho imparato a :

  • Costruire un sito web in poche ore
  • Posizionarmi nella SERP (la classifica di google per un dato termine di ricerca) nel giro di pochi mesi o addirittura poche settimane
  • Scrivere articoli di qualità che mi portano nuovi contatti in target ogni mese
  • Acquisire clienti in modo quasi automatizzato
  • Vendere prodotti e servizi in diverse nicchie di mercato

E sai come ho fatto ad apprendere tutto questo?

Perché ho iniziato, ho sbagliato tanto, ho studiato altrettanto e un passo alla volta ho acquisito tutte queste abilità.

Infatti in qualsiasi campo, la differenza tra chi ottiene risultati e chi invece rimane bloccato per anni, aspettando "il momento giusto", è proprio l'azione.

Buttati. Tutte le abilità necessarie, le imparerai strada facendo. E se sbaglierai qualcosa (e sbaglierai tanto) imparerai da quell'errore e diventerai più brava/o. 🙂

8. Creare un blog apre le porte a tante opportunità

Perché aprire un blog ti dà la possibilità di "attrarre opportunità"? E cosa voglio dire con questo?

Aprire un blog e imparare a farlo crescere ti permette di ottenere nel tempo tanta visibilità.

E grazie a questa visibilità puoi raggiungere persone importanti nella tua nicchia ed essere contattato da queste persone per collaborazioni e opportunità di lavoro.

Ad esempio se apri un Travel blog, grazie al tuo progetto, prima o verrai contattato da compagnie aeree, hotel e tour operator, che vorranno ospitarti (pagandoti), in cambio di pubblicità.

Se vuoi diventare Fashion blogger con il tempo inizierai ad essere contattata/o dai marchi più importanti nel campo della moda, da cui riceverai abbigliamento GRATIS e ovviamente verrai anche pagato.

Non mi credi?

Pensa ad esempio a Chiara Ferragni e Mariano di Vaio. Grazie ai loro blog sono riusciti ad avere una enorme visibilità, persino a livello internazionale.

Oggi collaborano con i marchi più importanti al mondo nel campo della moda. Anzi hanno addirittura lanciato i propri marchi.

Lo so, le loro sono due storie di un successo enorme. Non ti sto dicendo che diventerai come loro.

Ma che la fuori, ci sono tante "piccole" storie di successo "normale" e migliaia di blogger che in Italia grazie a questo strumento hanno ottenuto l'opportunità che ha cambiato loro la vita.

E se ce l'hanno fatta tutte queste persone, ce la puoi fare anche tu.

9. Impari abilità fondamentali per il futuro

perché aprire un blog ti insegna nuove abilità

Il mondo sta cambiando e ormai quasi tutto si è spostato online.

Pensa ad esempio alla TV...

...Cosa è successo negli ultimi anni?

Ormai passiamo molto più tempo guardando Youtube o Netflix rispetto al tv.

Personalmente non la guardo più da anni.

Tutto si sta spostando online, anche il mondo del lavoro.

Tra smartworking e comparsa di nuove professioni che si svolgono completamente online. Da qui a qualche anno probabilmente tutti dovremmo adeguarci a questo cambiamento.

Insomma l'online è il futuro.

E grazie al blogging non solo ti assicuri un posto in quella che è "la piazza del futuro".

Ma impari anche delle abilità, che ti possono servire per fare mille altri lavori che saranno super richiesti in futuro.

10. Un blog a differenza dei social, è completamente tuo

Uno dei motivi principali per cui un blog è molto meglio di un profilo social è che quest'ultimo non è veramente tuo.

Con i social infatti sei "in affitto". I followers che ti seguono non sono realmente tuoi, l'algoritmo può cambiare da un momento all'altro, puoi smettere da un momento all'altro di raggiungere le persone.

11. Creare e far crescere un blog ti insegna la disciplina

Il blogging è un tipo di business che richiede molta pazienza e disciplina.

Il motivo è che un blog prima di guadagnare ci mette all'incirca 3 - 8 mesi.

Io stesso, all'inizio della mia carriera, ho pensato di mollare più e più volte.

Come si sviluppa la disciplina?

Cito una frase molto celebre di John Maxwell, che rappresenta in modo perfetto il concetto di disciplina.

"la disciplina è la scelta di realizzare ciò che si vuole veramente, facendo le cose che non si vogliono fare"

Con il blog svilupperai la tua disciplina perché se vorrai avere successo, continuerai a scrivere anche quando penserai che "forse non ne vale la pena".

7 motivi per non aprire un blog

Dopo aver visto ben 11 motivi validi per aprire un blog, è giusto vedere anche l'altra parte della medaglia. Perché nessun business è perfetto. Tutti hanno dei pro e dei contro che è bene tenere a mente.

1. Ci vuole pazienza

perché creare un blog richiede pazienza

Come ho spiegato nel punto numero 11, far crescere un blog richiede pazienza. Non è un modo facile o veloce per guadagnare.

Quindi se cerchi guadagni veloci, mi dispiace ma il blogging non fa al caso tuo.

2. Bloggare non è gratis

Tante persone pensano di aprire un blog gratis e di iniziare in questo modo la propria carriera nel blogging.

Grosso errore!

Perché è sbagliato? Ecco alcuni motivi

  • Le piattaforme gratuite non ti danno alcuna flessibilità perché in realtà il blog non è tuo
  • Queste piattaforme possono chiuderti il blog in qualsiasi momento
  • Non puoi monetizzare come vuoi
  • Non sei visto come "credibile". Ne dal tuo pubblico, ne tantomeno da possibili aziende con cui collaborare in futuro.

Se sei a corto di budget sappi che aprire un blog professionale non costa tantissimo. Infatti la soluzione più economica ti costa circa 70€, che sono sufficienti per iniziare.

Non hai nemmeno 70€? Lavora per procurarteli e poi lancia un blog. Non perdere tempo con le soluzioni gratuite.

3. A volte ti sentirai solo

perché aprire un blog ti fa sentire solo

Il blogging è un tipo di attività, che svolgi in maniera autonoma e solitaria. A volte, specialmente all'inizio, avrai la sensazione di essere da sola/o.

Come puoi superare questo problema?

  • Non stare tutto il giorno al pc, trova un equilibrio.
  • Unisciti alle diverse community online di blogger e fai amicizia.
  • Ogni tanto prenditi una pausa di 1 o 2 giorni.

4. Devi studiare e mantenerti aggiornato

Il digital marketing è un mondo in continua e evoluzione. E se vuoi restare competitivo e ottenere risultati con costanza devi investire in te stesso e nella tua attività.

Continuare a studiare e migliorarti è fondamentale.

Purtroppo se non sei una persona che ama studiare e aggiornarsi, quest'attività non fa al caso tuo.

5. La gestione del tempo

essere produttivo con il tuo blog

La produttività è fondamentale in qualsiasi ambito della vita. Anche per avere successo con il tuo blog.

Ci saranno mille distrazioni che tenteranno di allontanarti dal tuo obiettivo.

Dovrai imparare ad organizzarti a dovere, in modo da riuscire ogni giorno (o ogni settimana) a fare qualcosa per far crescere il tuo blog.

6. Se odi la tecnologia

Portare avanti un blog implica necessariamente anche l'utilizzo della tecnologia.

Se non la ami, o per lo meno non hai la voglia e la pazienza di imparare ad utilizzare i diversi strumenti che ogni blogger utilizza, purtroppo questo tipo di business non fa per te.

7. Non è un modo per fare soldi facili o veloci

Come ho già accennato prima, aprire un blog, farlo crescere, e iniziarci a guadagnare, richiede tempo e duro lavoro. Quindi se hai iniziato con l'idea di diventare ricco dall'oggi al domani, mi dispiace deluderti ma il blogging non fa per te.

Sei pronto per iniziare?

Il blogging come hai visto ha sia dei pro che anche dei "contro".

Da una parte aprire un blog è un'esperienza fantastica, che ti cambierà la vita sotto molti punti di vista. Questo ovviamente se avrai la pazienza di lavorare duro per far crescere il tuo progetto.

E dall'altra avere successo con un blog richiede anche una certa dose di pazienza, metodo e perseveranza.

Hai deciso di lanciarti in questo fantastico mondo? Fammelo sapere nei commenti.

AUTORE E FONDATORE | ALEX BULLA

Il mondo del blogging a partire dal 2018 mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono passato dall'essere un consulente stressato a completamente libero, grazie al mio blog e al mio canale Youtube. Negli anni successivi ho creato altri 4 blog, tutti monetizzati con successo. Tra cui progettandolafuga.com. In questo blog condivido la mia esperienza e ti aiuto a creare un blog che ti permetta di lasciare il lavoro, essere libero e avere il tempo per le cose che per te contano veramente.


Tags


Altri articoli che potrebbero interessarti

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}