idee articoli blog

Zero idee per gli articoli del blog, dico bene?

Niente paura Boss 🙂

In questo articolo ti svelo 11 strategie che ti permetteranno di trovare almeno 100 idee per i tuoi articoli nelle prossime due ore.

Sono le stesse strategie che ho utilizzato io negli ultimi 3 anni. E che mi hanno permesso di creare 5 blog, tutti monetizzati con successo.

Buona lettura 🙂

More...

Come trovare nuove idee per gli articoli del blog - In breve

Come trovare idee per i nuovi articoli del blog? Ecco in breve le strategie:

  • Parti dai problemi del tuo pubblico
  • I gruppi Facebook
  • I forum
  • Youtube
  • La tua audience
  • Le domande del pubblico
  • Amazon
  • Libri che trattano la tua nicchia
  • Usa i SEO tool
  • Spia i competitor

Andiamo adesso a vedere più nel dettaglio questi punti.

Leggi anche : Come creare un blog di successo

11 modi per trovare nuove idee per gli articoli del blog

Parti dai problemi della tua audience

una persona che ha un problema da risolvere

Uno dei modo più efficaci per trovare argomenti su cui scrivere per il blog, consiste nel aiutare il tuo pubblico a risolvere dei problemi che ruotano intorno alla tua nicchia.

Ti faccio un esempio per farti capire a cosa mi riferisco.

Facciamo finta che tu sia un personal trainer (o un nutrizionista) e che il tuo blog parla di perdita peso. Ecco alcuni dei problemi che ruotano intorno alla tua nicchia:

  • Attacchi di fame
  • Poca motivazione
  • Non sanno cosa mangiare
  • Cattiva organizzazione in cucina
  • Non sanno come allenarsi
  • ect..

Partendo da questi problemi, puoi trovare tantissime idee di articoli per il blog. Alcune idee potrebbero essere le seguenti :

  • 7 Modi efficaci per eliminare gli attacchi di fame
  • Come avere più motivazione per allenarti con costanza
  • Quali sono i cibi che devi mangiare e quali invece evitare per perdere peso

.

Vedi quanto è efficace questo metodo?

.

Se ti concentri sui problemi del tuo pubblico puoi trovare letteralmente decine e decine di idee per i tuoi articoli.

E la cosa più bella sai qual è?

Costruirai subito fiducia con queste persone. Inizieranno a vederti come un punto di riferimento. E diventeranno fedeli seguaci del tuo blog.

ECCO COSA FARE DI PRECISO

  • Fai un pò di brainstorming e fai una lista di problemi che il tuo pubblico ha.
  • Connetti ogni problema a una possibile soluzione.
  • Pensa a come puoi impacchettare quella soluzione sotto forma di articolo.
  • Segnati le idee in un file excel che utilizzerai ogni volta che stai per creare il tuo piano editoriale per il blog.

Dove trovare idee per gli articoli del blog? Nei gruppi Facebook

gruppi facebook per trovare idee per articoli del blog

Un'altra fonte inestimabile di idee per gli articoli del blog sono i gruppi Facebook.

Perché i gruppi sono ottimi?

Pensaci un attimo.

Qual è la vera funzione di un gruppo Facebook?

.

Raccogliere persone "in qualche modo simili" e che sono interessate a un argomento specifico. In questo modo i membri possono:

  • Fare domande e ricevere aiuto
  • Contribuire aiutando gli altri
  • Imparare qualcosa di nuovo

Se ci pensi un attimo i gruppi sono il luogo perfetto per trovare nuove idee per scrivere gli articoli, e questo grazie alle domande che le persone fanno.

Perché tu potrai prendere spunto da quelle domande per creare articoli sul tuo sito.

Chiaro?

Andiamo a vedere gli step da compiere per sfruttare questo metodo con successo.

ECCO COSA FARE DI PRECISO

  • Cerca 3-5 gruppi Facebook inerenti all'argomento del tuo blog e richiedi l'accesso.
  • Una volta dentro questi gruppi, cerca di capire se si tratta di un gruppo attivo o meno. È importante che il gruppo sia attivo, con utenti che fanno domande e utenti che rispondono.
  • Ogni volta che trovi una nuova domanda, appuntala in un file che sfrutterai più avanti.

Cerca nuove idee sui Forum

forum e gli articoli per blog

Cosa sono i Forum?

Sono dei luoghi digitali, molto simili ai gruppi Facebook, in cui persone interessate a un determinato argomento, si riuniscono per discuterne.

Possiamo dire che i forum sono gli antenati dei gruppi Facebook.

"Alex, ma quindi vale la pena utilizzarli si o no se sono un antenato dei gruppi?"

Assolutamente si.

Perché continuano ad essere ricchi di informazioni molto utili, da cui puoi trarre tantissime idee per gli articoli del tuo blog

Infatti le discussioni nei forum, spesso, vanno molto più nel dettaglio rispetto ai gruppi Facebook.

ECCO COSA FARE DI PRECISO

  • Vai su google e scrivi Forum + nicchia. Esempio se hai un blog sui cani puoi scrivere Forum Cani.
  • A questo troverai diversi forum, iscriviti e poi cercare la sezione "domande e risposte" oppure una sezione suddivisa in "temi".
  • Ad esempio in un forum ho trovato la sezione "gestione del cane" con tanti sotto argomenti interessanti.
  • Se provo ad entrare nella sezione educazione e comunicazione trovo subito un paio di idee interessanti.
  • A questo punto puoi segnarti le idee nel file in cui fino ad ora hai raccolto idee per i prossimi articoli.

Come trovare idee per gli articoli su Youtube

Come trovare idee per gli articoli su Youtube

Youtube è il secondo motore di ricerca più grande al mondo dopo Google.

Infatti ogni mese più di 2 miliardi di persone utilizzano questa piattaforma per cercare e guardare dei video.

Perché per noi è interessante?

Perché alcuni dei tuoi competitor (italiani o anche nel mercato americano) sicuramente utilizzano Youtube per creare dei contenuti.

E noi possiamo spiare e rubare (eticamente!) le loro idee migliori. In modo da assicurarci di creare articoli che alle persone interessano veramente.

Trovare idee da Youtube

  • Trova i tuoi competitor su Youtube, per farlo vai su Youtube e nella barra di ricerca scrivi una parola chiave inerente alla tua nicchia. 
  • Troverai a questo punto diversi canali che trattano l'argomento. Entra in uno di questi canali.
  • Poi vai nella sezione "VIDEO" e filtra per "più popolari".
  • Troverai tutti i video pubblicati dal canale in ordine di popolarità. I primi risultati sono i video più popolari. E rappresentano idee comprovate su cui scrivere un articolo o creare un video.

Chiedi alla tua audience

audience a cui chiedere per trovare idee

Come avrai capito dai metodi precedenti, il tuo pubblico di riferimento è una fonte inestimabile di idee per il blog.

D'altronde il marketing si basa proprio su questo.

Un business di successo, aiuta un pubblico di persone a risolvere un problema specifico.

E con il tuo blog, fai esattamente la stessa cosa.

Quindi quale altro metodo possiamo utilizzare per soddisfare le esigenze del nostro pubblico?

Ciò che puoi fare è creare un sondaggio e chiedere alla tua audience quali sono le sue esigenze.

Ci sono diversi metodi per fare un sondaggio.

  • Mailing list : Puoi creare un semplice modulo di google, in cui andrai ad inserire 2-3 domande sui problemi che il tuo pubblico potrebbe avere. E poi inviare una mail chiedendo di rispondere a questo breve sondaggio. Mi raccomando deve essere molto breve, non oltre le 2-3 domande.
  • Facebook : Puoi contattare amici, parenti e conoscenti che sono interessati all'argomento che tratti. E chiedere loro quali sono i dubbi che hanno e che problemi vorrebbero risolvere.
  • Instagram : Puoi fare esattamente la stessa cosa che hai fatto su Facebook. Ma oltre a questo puoi sfruttare le Instagram stories per creare dei sondaggi (con lo sticker sondaggio o domanda) e chiedere al tuo pubblico.
  • Persone che conosci : Se hai colleghi, amici e parenti che sono interessati all'argomento del tuo blog, puoi chiedere a loro "dal vivo" e segnarti le varie risposte.

"Alex devo utilizzare per forza tutti questi metodi per fare un sondaggio?"

Il mio consiglio è quello di utilizzare il metodo che puoi sfruttare meglio.

Se hai già una mailing list di almeno 1000 persone, sfrutta quella. Se invece non hai una lista ma hai dei profili social sfrutta quelli.

trovare idee su quora e yahoo answers

Un'altro metodo efficace per trovare continuamente nuove idee per il tuo blog, consiste nel cercare sul web, le domande che il pubblico è solito fare riguardo la tua nicchia.

Esistono diversi luoghi che raccolgono le domande delle persone. 2 in particolare sono molto utili. Quora e Yahoo answers.

Quora è un sito di domande che in Italia è arrivato solo negli ultimi 2-3 anni. Ed è ricco di domande su tantissimi argomenti.

Ecco come fare per utilizzarlo.

  • Vai su Quora.it e registrati.
  • Poi nella barra di ricerca in alto (dove c'è scritto cerca su quora) scrivi una parola chiave che rappresenta la tua nicchia. Per continuare l'esempio di prima, io ho scritto Cani.
  • Selezione l'argomento e poi filtra per "rispondi"
  • Troverai a questo punto tante domande da cui prendere spunto per avere delle idee.

Con Yahoo Answers il procedimento è molto simile.

dove trovare articoli per blog su Amazon

"Ma dai Alex, come fa Amazon a fornirmi delle idee per i miei articoli?"

Ti sembrerà strano, ma Amazon è utile non solo per far acquisti, ma anche per "rubare idee" ai tuoi competitor e ad esperti della tua nicchia.

Per la strategia in questione, sfrutteremo i libri e la funzione "leggi l'estratto" di Amazon.

COSA FARE DI PRECISO

  • Vai su Amazon.it e scrivi una parola chiave inerente alla tua nicchia nella barra di ricerca.
  • A questo ti verranno restituiti diversi risultati. Clicca su uno di questi.
  • A sinistra troverai l'immagine della copertina del libro, e sopra un breve testo con scritto "Leggi l'estratto". A questo punto clicca sulla copertina.
  • Ti troverai all'interno di un estratto del libro in questione.

Da dove prendere le idee per i tuoi articoli del blog?


Dal sommario del libro.

 

Infatti i titoli che trovi sono argomenti che interessano al tuo pubblico. E quindi rappresentano ottime idee per i tuoi articoli.

leggere libri per trovare idee per gli articoli

Un'altra cosa che sono solito fare per avere sempre nuove idee, è leggere libri inerenti agli argomenti dei miei blog.

Non è sicuramente il metodo più "veloce", ma è fondamentale per 2 motivi.

  1. Se vuoi essere un blogger di successo non dovresti mai smettere di imparare e di aggiornarti riguardo la tua nicchia (oltre che riguardo il blogging). Quindi leggere è una cosa che devi fare in ogni caso.
  2. Avrai un punto di riferimento solido, per scrivere un buon articolo (il libro che stai leggendo).

Ecco cosa faccio io.

  • Ogni volta che leggo un libro per la prima volta cerco di sottolineare i concetti più importanti che poi posso rivedere velocemente.
  • Quando rileggo il libro una seconda volta prendo appunti e penso "come posso condividere queste informazioni con il mio pubblico sotto forma di articolo?"

E grazie a questo metodo per ogni libro che leggo trovo sempre almeno 5-10 idee per nuovi articoli e video.

suggerimenti di Google per trovare idee per gli articoli del blog

Tanto per cominciare, cosa sono i suggerimenti di Google?

Hai presente quando scrivi qualcosa nella barra di ricerca di google e automaticamente ti restituisce delle ricerche suggerite? 

Ecco questi sono i suggerimenti di Google.

Ma perché sono importanti?

Perché rappresentano delle ricerche che le persone fanno su questo motore di ricerca.

E qual è il tuo lavoro come blogger?

Rispondere ai quesiti del tuo pubblico. E google ti fornisce gratuitamente questi quesiti. A te basterà scrivere al riguardo.

COSA FARE DI PRECISO

  • Parti da una breve sessione di Brainstorming in cui andrai a scrivere in un file diverse "radici" da cui partire per le tue ricerche. Una radice non è altro che una parola chiave da utilizzare come base per trovare dei suggerimenti. Ad esempio io voglio partire con "il cane, cibo per cani, perché il cane....".
  • Inserisci una di queste radici nella barra di ricerca di google, e guarda cosa accade.
i suggerimenti di google, come idee per gli articoli del blog


  • Google mi restituisce diversi suggerimenti, tutti molto interessanti,  che posso utilizzare come singoli articoli. Ad esempio "perché il cane beve tanto" potrebbe essere il mio prossimo articolo.
  • Ripeti lo stesso procedimento per tutte le radici che a cui hai pensato e ti ritroverai facilmente con 20-30 idee.

Cosa intendo di preciso per "spiare"?

In pratica puoi fare due cose.

  • Guardare se il pubblico dei tuoi competitor commenta e se tra questi commenti trovi delle domande che ti andrai ad appuntare.
  • Puoi osservare i contenuti che i tuoi competitor pubblicano sulle loro pagine Facebook / Instagram e utilizzare come "idee" i contenuti che hanno ricevuto più interazione. In pratica puoi usare come spunti per possibili articoli quei contenuti che hanno ricevuto più like e commenti.

Attenzione : Non devi MAI copiare i contenuti degli altri. Va benissimo prendere ispirazione ma mai copiare.

D'accordo?

Fantastico.

Andiamo al prossimo punto che è anche il migliore per trovare nuove idee di successo per gli articoli del blog.

trovare idee per il blog con i seo tools

"Alex, parla come mangi...cosa sono questi Seo tool?"

Sono degli strumenti che i blogger utilizzano per capire quali Keywords (parole chiave) le persone utilizzano per fare delle ricerche su Google

Detto in poche parole ti permettono di individuare cosa cerca il tuo pubblico e quindi di scrivere articoli che vanno a intercettare queste ricerche. Cosa fondamentale.

Ma non è finita qui. 

Perché un buon SEO tool ti permette anche di: 

  • Valutare la concorrenza e capire se effettivamente hai una chance di arrivare i prima pagina per le tue parole chiave (importantissimo!)
  • Capire quanto traffico potrebbe potrebbero portarti le parole chiave che hai scelto di targhetizzare.
  • Trovare nuove idee veramente efficaci per scrivere un articolo.
  • Capire i trend di un determinato termine di ricerca. Per capire se è qualcosa di sempre verde oppure se è ricercato solo in un determinato periodo dell'anno.
  • Tanto altro!

"Alex questi SEO tool sono a pagamento?"

Alcuni di questi strumenti sono gratis ma con dei limiti di utilizzo altri invece sono a pagamento. I prezzi variano tantissimo, da poche decine di euro fino a centinaia di euro al mese.

Chi fa il Blogger o il SEO come lavoro principale, sa quanto sono importanti e per questo siamo disposti a pagare anche 300€ al mese per uno strumento simile.

Tu che magari stai ancora imparando non hai bisogno di spendere cosi tanto.

Puoi iniziare con uno strumento gratuito oppure con uno strumento "low cost" come ho fatto io all'inizio.

La differenza principale tra gli strumenti gratuiti e quelli a pagamento è che i tool gratis ti permettono di fare poche ricerche al giorno e ti danno poche informazioni.

Andiamo a vedere alcuni dei tool che utilizzo e che ti consiglio :

  • Answer the public : ottimo tool gratuito per trovare domande che il tuo pubblico fa su Google.
  • Semrush : Soluzione completa per professionisti del settore. Con tutta una serie di strumenti che un blogger può usare per ricercare nuovi argomenti e scrivere articoli perfettamente ottimizzati.

Andiamo ad analizzare più nel dettaglio questi 3 strumenti.

Trovare domande con Answer The Public

Answer the public è un seo tool che ti permette di trovare le domande che il tuo pubblico fa sul motore di ricerca che tutti utilizziamo. 

Google.

Nella schermata principale troverai un simpatico omone, che ti accoglie con diverse smorfie e atteggiamenti che simulano manie di ogni potenza.

answer the public

Avrai voglia di prenderlo a sberle.

Trattieniti, almeno per il momento.

  • Superato questo primo scoglio, nella schermata principale selezione la lingua italiano e nella barra di ricerca inserisci uno, o massimo due parole da utilizzare come radice per trovare delle domande. Clicca su invio.
  • Fatto questo ti ritroverai davanti una pagina con tante domande. Da cui puoi prendere spunto per come idee per gli articoli del tuo blog.

Semrush - Il tool più utilizzato dai professionisti

Semrush è il tool più usato al mondo da SEO, Agenzie e Blogger che fanno questo di lavoro.

Il motivo?

È uno strumento che racchiude in se tantissimi tool per portare a termine tutte le mansioni importanti di un blogger di successo.

Dalla ricerca dei competitor per capire cosa fanno che funziona (e che puoi fare anche tu), a quella degli argomenti per capire di cosa puoi parlare, fino ad arrivare alla stesura e all'ottimizzazione degli articoli stesso.

Non a caso è il tool che utilizzo giornalmente anche io per i miei blog. 

La cosa bella è che esiste anche una versione gratuita, che anche se limitata ti permette comunque di ottenere dati interessanti. 

In più puoi provare il software completo gratuitamente per 7 giorni

Il costo della versione completa non è indifferente (sono circa 120€ al mese) ma si tratta di uno strumento indispensabile se vuoi diventare un professionista in questo settore.

All'inizio comunque va bene partire con la versione gratis per i primi tempi.

Clicca qui per provare Semrush gratuitamente.

La strategia da utilizzare per trovare idee efficaci per il blog

In questo articolo abbiamo visto che esistono tantissimi modi per trovare nuove idee per gli articoli del blog.

A mio avviso i più efficaci sono :

  • L'utilizzo di un seo tool come Semrush (ti permette di capire anche la concorrenza e quanti ricerche vengono fatte per ogni keyword e tanto altro)
  • I suggerimenti di google
  • E concentrarti sui problemi della tua nicchia

"Alex, con quale metodo mi consigli di partire?"

Personalmente ti consiglio di utilizzare questi 3 metodi insieme.

Ecco come fare : 

  1. Pensa ad almeno 5-10 problemi della tua nicchia e segnali in un file
  2. Prova ad utilizzare google per vedere se ci sono suggerimenti al riguardo e poi segnati le frasi esatte che il tuo pubblico utilizza
  3. Analizza queste frasi con Semrush nella sua sezione "Panoramica Keyword", valutane la difficoltà e trova nuove idee grazie allo strumento "Keyword Magic Tool".
  4. Se hai altre domande non farti problemi a scrivermi su Instagram (alexbullaofficial) oppure a commentare questo articolo.

    Al tuo successo,

    Alex.

AUTORE E FONDATORE | ALEX BULLA

Il mondo del blogging a partire dal 2018 mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono passato dall'essere un consulente stressato a completamente libero, grazie al mio blog e al mio canale Youtube. Negli anni successivi ho creato altri 4 blog, tutti monetizzati con successo. Tra cui progettandolafuga.com. In questo blog condivido la mia esperienza e ti aiuto a creare un blog che ti permetta di lasciare il lavoro, essere libero e avere il tempo per le cose che per te contano veramente.


Tags


Altri articoli che potrebbero interessarti

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}