promuovere un blog

Stai cercando di promuovere un blog e non sai come fare?

Online troverai tantissimi consigli e strategie al riguardo. Ma la domanda è :

Funzionano veramente?

Purtroppo non tutte le strategie valgono il tuo tempo. E in questo articolo ti spiego quali sono le migliori 10 che puoi utilizzare per far crescere il tuo blog da subito.

Infatti sono le stesse strategie che ho utilizzato io negli ultimi 3 anni e che mi hanno permesso di far crescere e monetizzare con successo 5 blog.

Oltre a questo scoprirai anche quali sono le 3 cose fondamentali da fare prima di pubblicizzare un blog.

Se salti queste 3 azioni, difficilmente riuscirai ad ottenere risultati con il tuo progetto.

Sei pronta/o?

Buona lettura 🙂

More...

Cosa fare prima di promuovere un blog?

Lo so, non vedi l'ora di ricevere i primi visitatori e far crescere il tuo progetto.

Ma...

Devi sapere una cosa.

Ci sono delle azioni fondamentali da compiere prima di iniziare a promuovere un blog.

Se non porti a termine queste azioni, tutta la "fatica" e l'impegno che concentrerai nella promozione, porterà pochissimi risultati.

In pratica avrai solo perso tempo.

"Va bene Alex, dai. Dimmi cosa devo fare prima di promuovere un blog"

1. Scegli una nicchia profittevole per il tuo blog

scegli un argomento per blog profittevole

Uno degli errori peggiori che puoi fare, all'inizio della tua carriera di blogger, è quello di aprire un blog personale, con l'obiettivo di parlare di qualsiasi cosa ti passa per la testa.

Purtroppo utilizzare un blog come se fosse un diario non funziona più.

Cosa funziona invece?

Ciò che devi fare è parlare di un argomento specifico (o anche 2-3 MA strettamente collegati tra di loro) che interessa a un gruppo di persone specifico.

Come ad esempio un hobby, uno sport, viaggi ect...

Il punto è questo.

Se là fuori, non ci sono persone che stanno cercando sui motori di ricerca qualcosa riguardo l’argomento del tuo blog, nessuno ti troverà.

E immagino che non hai aperto un blog per essere l’unico a leggerlo.

Giusto?

Ora, se per il tuo blog, non hai scelto un argomento specifico di cui parlare, no problem. Sei ancora in tempo per recuperare e correggere questo errore.

Importante.

Sappi che non tutti gli argomenti vanno bene e sono monetizzabili.

E se il tuo obiettivo è quello di guadagnare con il tuo blog, allora devi scegliere una nicchia profittevole.

Come si fa?

Poco tempo fa, ho scritto un articolo molto approfondito riguardo questo argomento. Eccolo : Come scegliere un argomento per il blog.

2. Apri il blog nel modo giusto

scegliere dove ospitare il tuo blog prima di promuoverlo

Dopo aver scelto la nicchia. I passi successivi sono, scegliere un nome per il blog e aprirlo nel modo giusto. In questa sezione mi voglio concentrare sul secondo punto.

Quali sono i passi da compiere per iniziare il blog?

La prima cosa da NON FARE è aprire un blog gratis. Sto parlando delle piattaforme tipo weebly, tumblr e simili.

Il motivo?

Ce ne sono tantissimi.

Tra cui il fatto che il sito non sarà veramente tuo, non potrai monetizzarlo come vuoi, google non posiziona mai bene i blog gratuiti e tanto altro.

Infatti in più di un’occasione, gli esponenti di Google hanno consigliato queste piattaforme a i chi vuole bloggare “occasionalmente”.

In poche parole, se hai intenzione di guadagnare bene con un blog, queste piattaforme non fanno al caso tuo.

Qual è la soluzione?

Aprire un blog acquistando dominio e hosting.

Il dominio è il nome / indirizzo del tuo sito (esempio mionome.com) e l'hosting è lo spazio in cui il tuo sito verrà ospitato sul web.

Proprio sull’hosting mi voglio soffermare un attimo per darti qualche dritta.

Questo deve essere sia veloce che affidabile. In modo che il tuo sito si carichi velocemente (se no perdi i visitatori) e in modo che sia sempre raggiungibile dalle persone.

“Capito Alex, quale hosting mi consigli per iniziare senza spendere tanto?”

All’inizio della mia carriera con il blogging, nel 2018, ho iniziato con Siteground.

siteground

Si tratta di un servizio di hosting economico (appena 6€ al mese) e allo stesso tempo con un ottimo supporto clienti (rispondono velocemente) e con un’ottima affidabilità.

Clicca per approfittare di siteground a 5.99€ al mese anziche 12,99€.

3. Scrivi articoli di qualità

prima di pubblicizzare il blog scrivi articoli di qualità

Se pensi di ottenere visibilità scrivendo :

  • Articoli di appena 500-600 parole,
  • senza concetti originali,
  • e senza apportare un reale valore ai tuoi visitatori.

...mi dispiace deluderti ma, NON FUNZIONERÀ.

L'obiettivo principale dei tuoi articoli deve essere quello di aiutare il tuo pubblico nel miglior modo possibile.

Per farlo devi andare nel dettaglio con i tuoi post, trattare tutte le possibili domande, riguardo l'argomento dell'articolo e cercare di dare soluzione step by step ai tuoi lettori.

Solo così avrai successo.

Puoi utilizzare tutte le strategie del mondo per promuovere il blog, ma se gli articoli non sono di qualità, sarà solo fatica sprecata.

Quindi prima di iniziare a promuovere i tuoi articoli del blog, assicurati prima di curare i contenuti.

Ecco alcuni consigli per iniziare :

  • Scrivi articoli di almeno 1000 parole. Per vedere quante parole hai scritto puoi copia-incollare il testo in questo tool gratuito.
  • Formatta il testo in modo che sia facilmente leggibile. Utilizza frasi e paragrafi brevi, liste e vai spesso a capo.
  • Rispondi alle domande che il tuo pubblico ha, e cerca di andare nel dettaglio.
  • Dai consigli semplici e facilmente applicabili.
  • Scrivi come parli. Scrivere in un blog ha poco a che vedere con la scrittura che hai imparato a scuola/università. Infatti devi scrivere (quasi) come parli. Quindi cerca di essere informale e non utilizzare termini difficili da capire.

4. Collega il tuo sito a Google Analytics

installa Google Analytics prima di promuovere un blog

E infine, prima di iniziare a promuovere il tuo blog, è importante collegarlo a Google Analytics.

Ma cos'è GA (google analytics)?

Si tratta di un tool gratuito che Google ti mette a disposizione e che ti permette di :

  • Capire quante visite al giorno ricevi.
  • L'origine di queste visite (se dai social, dalle ricerche o da altro).
  • Quali pagine ricevono più visite. E quante visite di preciso riceve ogni articolo.
  • Tanto altro

Capisci quanto è importante questo strumento?

In poche parole ti permette di misurare i tuoi sforzi e capire se stai effettivamente crescendo o meno.

Come si installa Google Analytics?

La prima cosa da fare è iscriverti. Per farlo ti basta andare qui : https://analytics.google.com/

Subito dopo crea una nuova proprietà e aggiungi il tuo sito. Ecco un video tutorial che ti spiega come farlo in pochi passi :

10 metodi efficaci per promuovere un blog gratis o a pagamento

In questa sezione andremo a vedere le 10 strategie più efficaci per pubblicizzare un blog.

Infatti ribadisco che sono le stesse strategie che ho testato in prima persona negli ultimi 3 anni e che mi hanno permesso di creare 5 blog, tutti monetizzati con successo.

Curioso di capire come funzionano?

Iniziamo.

1. Come promuovere il tuo blog all'inizio? Creare la social fortress

crea una social fortress

Cosa fa un business reale e serio come prima cosa non appena lancia un blog?

Pensaci un attimo.

.

Hai detto apre i profili social?

Brava/o!

Per questo è importante che lo faccia anche tu.

Non solo perché qualsiasi business rispettabile ha anche dei profili social. Ma un altro grande vantaggio è che guadagni punti e credibilità agli occhi di Google.

Cosa fondamentale per iniziare ad indicizzare i tuoi articoli e farli arrivare alla prima pagina (e perciò ricevere visite).

Quindi cos'è di preciso una social fortress?

È l'azione di creare almeno 4-5 profili social per il tuo blog.

In particolare questi profili social devono:

  • Avere lo stesso nome del tuo blog.
  • Devono avere un link al tuo blog.

“Va bene Alex, ho capito, quali social mi consigli di usare?”

Ecco i principali:

  • Twitter
  • Facebook (crea una fan page)
  • Youtube
  • Pinterest
  • Instagram

Importante: Non devi per forza essere attivo in tutti questi social. Anzi. Ti consiglio di concentrarti su non più di 2 profili social.

L'unica cosa che farai all'inizio con la social fortress sarà:

  • Creare i profili.
  • Aggiungere il link di ritorno verso il tuo sito.
  • Condividere qualche articolo.

Quindi se non l'hai ancora fatto, crea adesso la tua Social Fortress.

2. Promuovere un blog su Pinterest

come promuovere un blog con Pinterest

Si tratta di uno dei social più sottovalutati di sempre. Eppure Pinterest per alcune nicchie (specialmente quelle più rivolte alle donne) è un social potentissimo.

Il motivo?

A differenza di Instagram o Facebook in cui i contenuti che pubblichi hanno una vita molto breve (dopo 1-3 giorni non ricevono più visualizzazioni), su Pinterest invece con una singola immagine puoi ricevere esposizione per mesi e a volte anche per anni.

Questo perché Pinterest è più un motore di ricerca (come Google o Youtube) che un Social vero e proprio.

Ecco cosa fare :

  • Crea un account su Canva.com In questo modo potrai sfruttare i template gratuiti presenti per creare dei pin (il nome dei post su Pinterest) belli ed efficaci.
  • Ogni volta che scrivi un nuovo articolo crea 1-2 pin sfruttando Canva.
  • Pubblica questi pin inserendo anche un titolo, una descrizione e il link all'articolo che vuoi promuovere.
  • Condividi con costanza 5-10 pin al giorno. Vedrai che dopo qualche tempo grazie a questo social inizierai a ricevere visite al tuo blog giornalmente.

Con uno dei miei blog ricevo circa 3000-4000 visite al mese solo grazie a Pinterest.

Figata no?

3. Come pubblicizzare un blog su Facebook

pubblicizzare un blog su Facebook

Facebook è probabilmente il social più utilizzato dai blogger di tutto il mondo.

Ma oltre a questo Facebook è anche uno strumento fantastico per creare una community di fedelissimi, che seguono il tuo blog e sono disposti a comprare i tuoi prodotti e servizi.

Come pubblicizzare un blog su Facebook? Ecco alcuni consigli:

  • Il tuo profilo personale : I tuoi amici, parenti e conoscenti potrebbero essere i primi ad interessarsi al tuo blog. Quindi perché non farglielo sapere? Utilizza il tuo profilo per condividere i tuoi articoli. Ma non pubblicare solo il link, cerca di creare curiosità e far capire alle persone perché dovrebbero leggere il tuo articolo.
  • Con la tua fan page : Utilizzerai questo strumento per due motivi. Primo per avere un link che punta verso il tuo sito (ottimo per la seo). Secondo per raggiungere grazie a Facebook nuove persone, oltre ai tuoi amici e conoscenti che hai già sul profilo.
  • Crea un gruppo : Si tratta di una delle funzioni più interessanti di questo social, perché ti permette di creare una community intorno al tuo blog. E avere una community vuol dire avere un business solido e ben monetizzabile. Tuttavia non ti consiglio di creare da subito un gruppo. Gestirlo richiede tempo e capacità. Aspetta di avere sul tuo sito almeno 5-10 mila visite mensili.

4. Come pubblicizzare un blog su Instagram

pubblicizzare un blog su instagram

Instagram è stato (e probabilmente è ancora) il social del momento. Dal suo lancio ad oggi gli esempi di blogger che hanno costruito la loro fortuna grazie a questo social sono tantissimi.

La sua semplicità e allo stesso tempo la potenza dell'influencer marketing lo hanno reso uno dei canali più ambiti da brand e imprenditori, al fine di promuovere i loro prodotti.

E qual è lo strumento migliore per promuovere un prodotto?

Il consiglio di qualcuno di fidato.

Nel caso di Instagram queste persone sono gli influencer.

E ciò che forse non sai, è che i migliori influencer sono anche blogger.

Quindi se hai intenzione di utilizzare come fonte di guadagno i post sponsorizzati e l'influencer marketing, instagram è il social che fa per te.

A chi altro consiglio Instagram?

A chiunque ha intenzione di vendere un servizio oppure dei corsi.

Io stesso con il mio personal brand (alexbulla.it) all'inizio ho utilizzato Instagram per trovare i primi clienti e far crescere la mia attività.

Tuttavia non è un social per tutti.

Quindi valuta bene anche in base ai tuoi obiettivi a lungo termine. Perché se vuoi ottenere risultati con Instagram devi dedicargli abbastanza tempo.

5. Utilizza Quora per pubblicizzare il tuo blog

pubblicizzare un blog con quora

Cos'è Quora?

Si tratta di un "nuovo" sito di domande e risposte arrivato in Italia qualche anno fa. Simile al vecchio Yahoo answers ma a mio avviso molto più potente ed efficace per noi bloggers.

Ecco alcuni dei vantaggi di questa piattaforma gratuita :

  • Ti permette di creare un profilo in cui puoi aggiungere le tue informazioni, la tua expertise e uno o più link verso il tuo blog e i tuoi profili social.
  • Gli iscritti in italia sono tanti (non so di preciso i numeri ma ogni giorno ci sono tantissime domande sugli argomenti più disparati).
  • Ti puoi iscrivere agli "spazi" in modo da seguire gli argomenti più in linea con il tuo blog.
  • Puoi ricevere molta visibilità e posizionarti come un esperto nella tua nicchia.
  • Ottenere dei link verso il tuo sito e i tuoi articoli, ottimo per la seo e per essere credibile agli occhi di Google.

Come utilizzare Quora per pubblicizzare un blog?

  • Crea un profilo in cui specifichi di cosa ti occupi (con il tuo blog) e inserisci un link verso di esso.
  • Segui gli spazi più coerenti con la tua nicchia. Ad esempio io seguo lo spazio "Blogging" e "Consulenza sul Blogging".
  • Ogni giorno troverai nuove domande a cui rispondere. Cerca di essere di aiuto a queste persone. Non scrivere due righe giusto perché vuoi farti vedere e spammare il link al tuo sito. Scrivi qualcosa di veramente di valore, dedica almeno 5-10 minuti per ogni risposta e alla fine se ha senso condividere il link a un tuo articolo di approfondimento.
  • Cerca di rispondere ad almeno 5 domande a settimana con costanza. E dopo poche settimane inizierai a vedere i primi risultati. 🙂

6. Commentare i blog della tua nicchia

commentare i blog degli altri

Quando commenti i post di altri blogger, ottieni sia l'attenzione del proprietario del sito, con cui inizi a creare una "relazione" che quella dei suoi lettori.

Quali sono i vantaggi?

  • Più avanti ti puoi proporre per fare guest blogging.
  • Crei relazioni, che spesso si trasformano in amicizie fantastiche tra colleghi.
  • Inizi a far "girare" il tuo nome sul web. E crei riconoscibilità.

Ma come si commenta in un articolo?

Cerca di aggiungere qualcosa alla discussione e di non scrivere un commento giusto perché vuoi spammare il link del tuo blog.

7. Fare guest blogging per promuovere il blog

fare guest blogging

Fare un guest post vuol dire scrivere un articolo a pubblicarlo a nome tuo su un blog di terzi.

Si tratta di uno dei modi migliori per farti conoscere da un nuovo pubblico (i lettori del blog in cui pubblichi) ma anche un'ottima strategia per aumentare l'autorevolezza del proprio blog agli occhi di Google.

Cosa che ti porterà inevitabilmente a scalare le classifiche e a posizionarti nella prima pagina delle ricerche.

Il prerequisito fondamentale per avere successo con questa strategia, è scrivere guest post di qualità. Ed evitare invece articoli super brevi e privi di valore, che hanno come unico obiettivo quello di ottenere un link.

Ci sono due modi per pubblicare un Guest Post.

  1. Creare amicizia con altri blogger e poi proporti per scrivere un Guest Post. Tuttavia devi sapere che non tutti accettano collaborazioni di questo tipo. O meglio, tanti vogliono essere pagati.
  2. Oppure puoi appunto pagare per pubblicare un tuo articolo. Questo è il metodo più utilizzato. Ma devi sapere che Google in teoria VIETA questa pratica. Se decidi di seguire questa strada cerca di pubblicare solo su siti di qualità ed evita i contenitori di guest post (siti di bassa qualità che hanno l'unico scopo di vendere link).

Come iniziare con il guest blogging? Ecco alcuni consigli :

  • Fai qualche ricerca su Google per capire chi sono le persone che scrivono articoli sulla tua nicchia. Stila una lista dei blog che ti piacciono di più.
  • Una volta che hai trovato i primi 10-15 possibili blog, inizia a costruire un rapporto con queste persone. Parti magari con i primi 3-5. Commenta i loro articoli, seguili sui social e commenta i loro post.
  • Dopo qualche settimana invia un'email offrendoti di scrivere per loro un articolo di grande valore.

E boom.

Alcuni tra questi accetteranno, ed ecco che avrai generato i tuoi primi guest post.

8. Utilizza una newsletter per promuovere un blog

come si pubblicizza un blog con la newsletter

L’email marketing è il modo più efficace per comunicare con i tuoi lettori e costruire un asset che assicura al tuo business un futuro solido.

Infatti la newsletter è il solo modo che hai per raggiungere il 100% del tuo pubblico. Quando mandi una mail almeno il 98-99% del tuo pubblico la riceve.

Cosa che con qualsiasi altro canale di comunicazione non è possibile.

Se scrivi un post e lo pubblichi sui social quante persone raggiungi?

Un frazione.

Con la newsletter invece hai la possibilità di raggiungere tutti.

Questo cosa vuol dire quando vuoi promuovere un articolo del blog?

Che ti basta scrivere una mail per raggiungere centinaia o migliaia di persone con un clic. Ovviamente prima devi crearti una mailing list. Quindi se non l'hai ancora fatto, ti consiglio di iniziare.

9. Utilizza le campagne pubblicitarie su Facebook o Instagram

Questo metodo lo consiglio solo a chi ha già un prodotto o un servizio da vendere. In modo da rientrare subito delle spese. O a chi ha almeno una newsletter e ha intenzione di vendere qualcosa entro poco tempo.

Se invece hai appena lanciato il tuo blog, è meglio se ti concentri sulle altre strategie di cui ho parlato in questo articolo. All’inizio il ritorno non vale assolutamente l’investimento, a meno che tu non abbia già un modo per monetizzare il tuo progetto.

10. Fatti trovare dai motori di ricerca

pubblicizzare sito wordpress con la seo

E infine, traffico migliore che puoi ricevere è quello dei motori di ricerca. E il tuo obiettivo primario con i tuoi articoli deve essere prima di tutto posizionarti nella prima pagina dei motori di ricerca.

Come puoi essere amato da Google e farti trovare dal tuoi pubblico?

Ecco una serie di consigli utili per i nuovi blogger :

  • Studia. Non smettere mai di imparare sul blogging e sulla SEO. Questo vuol dire anche INVESTIRE in te stesso, leggere libri, acquistare corsi, partecipare a seminari ect..
  • Prima di scrivere un articolo, assicurati che ci siano delle persone che cercano su Google l’argomento che vuoi trattare. Per farlo utilizza i SEO tool. Il mio preferito (e anche il più potente) è Semrush, che puoi provare nella sua versione gratuita (hai anche 7 giorni gratis per provare la versione completa, che ti consiglio caldamente). Prova semrush gratis.
  • Scrivi contenuti di qualità. Concentrati sempre su quello e non sulla quantità. è molto meglio pubblicare 2-4 contenuti di qualità al mese piuttosto che 10 di basso valore.
  • Dopo aver scritto l’articolo, ottimizzalo per la seo. Assicurati di includere la parola chiave principale che targhetizzi, sia nel titolo che nel corpo del testo.

Queste sono solo alcune delle cose che puoi fare per ottimizzare i tuoi articoli.

Sono un buon punto di partenza. Ma come ho ribadito poco fa, non devi mai smettere di studiare ed imparare, specialmente nel mondo del digital, che è in continua evoluzione.

Sei pronto a far crescere il tuo blog? Ecco cosa fare

come pubblicizzare un blog

Ci siamo. Adesso hai sotto mano le 10 strategie efficaci per promuovere un blog.

Ora tutto dipende da te.

Applicherai queste strategie con costanza per almeno i prossimi 6 mesi?

Oppure farai parte di quella schiera di persone che apre un blog, scrive 3-4 articoli, lo pubblicizza per qualche settimana e poi molla?

Ciò che ti posso dire è che il mondo del blogging negli ultimi 3 anni mi ha cambiato la vita.

è stato facile? NO.

Ne è valsa la pena? Assolutamente SI.

E se ce l’ho fatta io, ti assicuro che ce la puoi fare anche tu.

Prima di salutarti, ti voglio lasciare con un paio di consigli.

Magari ti stai chiedendo “Alex ma devo utilizzare tutte queste strategie?”.

La risposta è no.

  • Ciò che ti suggerisco di fare è di scegliere 1-2 strategie e applicarle con costanza ogni settimana.
  • E poi ti consiglio anche di porti degli obiettivi su quante azioni vuoi fare. Ad esempio puoi decidere di pubblicare 5 risposte su Quora e 10 commenti su blog della tua nicchia ogni settimana.

Con questo ti auguro buona promozione.

Al tuo successo,

Alex Bulla.

AUTORE E FONDATORE | ALEX BULLA

Il mondo del blogging a partire dal 2018 mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono passato dall'essere un consulente stressato a completamente libero, grazie al mio blog e al mio canale Youtube. Negli anni successivi ho creato altri 4 blog, tutti monetizzati con successo. Tra cui progettandolafuga.com. In questo blog condivido la mia esperienza e ti aiuto a creare un blog che ti permetta di lasciare il lavoro, essere libero e avere il tempo per le cose che per te contano veramente.


Tags


Altri articoli che potrebbero interessarti

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}