diventare blogger di successo

Vuoi capire come diventare blogger di successo e guadagnare?

Dopo aver lanciato 5 blog (tutti monetizzati con successo) in appena 3 anni, oggi condividerò con te :

  • "Tutti gli ingredienti" necessari per diventare blogger professionista.
  • Quali sono gli errori più comuni che devi evitare.
  • Quanto si può guadagnare effettivamente con un blog.
  • Quali sono tutti i passi da compiere per raggiungere il successo.

Alla fine di questo articolo avrai un'idea chiarissima di come diventare blogger e vivere di questa fantastica professione.

Sei pronta/o? Iniziamo 🙂

More...

Perché diventare blogger ? Pro e contro di questa professione

Prima di capire come diventare blogger e guadagnare, è importante avere una visione di insieme di quali siano i pro e i contro.

Infatti diventare blogger non fa per tutti.

E in questa breve sezione avrai modo di capire se questa professione fa per te oppure no.

PRO

  • Ti permette di diventare un punto di riferimento nel tuo mercato (e di essere seguito da tantissime persone)
  • Puoi arrivare a guadagnare molto (anche milioni). Ma questo richiede anche tanto impegno. Un blogger professionista di media può guadagnare cifre che vanno dai 3000 ai 10000€ al mese.
  • Puoi raggiungere una VERA libertà che nessun altro tipo di business online ti può dare.
  • Se hai già un business, aggiungere un blog ti permette di far crescere la tua attività.
  • Costruisci qualcosa di completamente tuo, a differenza ad esempio dei social in cui sei affitto.

CONTRO

  • È un lavoro un pò solitario e a volte ti sentirai solo.
  • Devi essere diposto a scrivere con costanza ogni settimana nel primo periodo di crescita del blog.
  • Devi studiare e mantenerti aggiornato.
  • Non è un modo facile o veloce per fare soldi (e detto tra noi non esistono i modi facili e veloci per fare soldi!).

Errori da non commettere se vuoi diventare un blogger di successo

Stai continuando a leggere?

Bene, allora immagino che hai convenuto che il blogging fa per te.

Adesso per aiutarti ad iniziare nel modo giusto, ti dirò quali sono gli errori più comuni da evitare se vuoi diventare un blogger di successo.

1. Aprire un blog gratis

si può diventare blogger con un blog gratis

Tanti aspiranti blogger, all'inizio della propria carriera scelgono di aprire un blog gratis. Lo fanno perché pensano che sia il modo migliore per iniziare senza "rischiare nulla".

Ma facciamo un passo indietro.

Cosa sono questi blog gratis?

Per chi non lo sapesse, sono delle piattaforme che offrono a tutti la possibilità di aprire un blog in pochi minuti e in maniera totalmente gratuita.

E fin qui fantastico.

Ma allora perché non dovresti aprire un blog di questo genere?

Il vero problema è che su queste piattaforme non hai il pieno controllo e il blog non è realmente tuo.

Esatto, hai capito bene.

Il blog non è veramente tuo e possono decidere di chiuderti il sito (o chiudere il servizio come già successo con alcune piattaforme) senza che tu possa fare nulla al riguardo.

Ma non è finita qui.

Oltre a questo un blog gratis non ti permette di monetizzare il tuo blog come vuoi. Tanti servizi per la monetizzazione non funzionano e altri non accettano di lavorare con blog di questo tipo.

Altri invece violano le regole di queste piattaforme (pena la chiusura del blog).

Insomma, se vuoi diventare un blogger professionista, queste piattaforme non fanno per te.

E se stai leggendo questo articolo immagino che il tuo obiettivo sia trasformare il blogging nel tuo lavoro principale.

"Perfetto Alex, ho capito. Qual è allora la soluzione?"

Ciò che ti consiglio di fare è di aprire un blog professionale (completamente tuo) ospitato su un buon servizio di hosting.

Tra poco approfondiremo l'argomento.

Ma se hai fretta di sapere con cosa ti consiglio di iniziare sappi che la scelta ricade su Siteground.

È stato l'hosting che ho utilizzato io all'inizio e te lo consiglio perché è economico, affidabile e ha ottime prestazioni (il sito si carica velocemente).

Puoi aprire un blog su Siteground con il 60% di sconto cliccando qui.

2. Parlare di ciò che ti pare

Un secondo errore molto comune tra i nuovi blogger è quello di trattare il proprio blog come una sorta di diario personale. Scrivere quindi di tanti argomenti diversi tra loro o di se stessi e le proprie giornate.

Ti prego non lo fare.

Si tratta di un approccio che poteva funzionare 15 anni fa. Oggi le cose sono totalmente cambiate e con questo approccio si ottengono ZERO RISULTATI.

Quindi come si diventa blogger? Di cosa bisogna parlare?

La vedremo tra qualche paragrafo.

3. Avere aspettative sbagliate

diventare blogger non vuol dire diventare ricco in poco tempo

Tantissimi aspiranti blogger, si buttano in questo mondo con aspettative di guadagno totalmente sbagliate (anche a causa di alcuni miei colleghi che purtroppo illudono la gente e raccontano balle).

E per questo dopo pochi mesi mollano, pensando che il blogging non funzioni più o che sia troppo difficile.

Ma qual è la verità?

Guadagnare con un blog e fare questo di professione richiede tempo e impegno.

Quanto richiede a livello di tempo?

Dipende da diversi fattori. E in particolare da :

  • La nicchia che hai scelto per il tuo blog.
  • Le tue abilità di partenza.
  • Quanto sei disposto a studiare e migliorare.
  • Quanto tempo dedichi al blog.

In linea di massima possiamo dire che per iniziare a guadagnare ci vogliono dai 3 agli 8 mesi (secondo la mia esperienza personale con 5 blog).

Per arrivare invece a guadagnare cifre di 1000 o più euro al mese. Ci vogliono dai 12 ai 24 mesi.

Esatto hai capito bene. 1-2 anni.

Ti sembrano tanti?

Pensa all'alternativa, che è quella di lavorare per 30-40 anni, magari sempre con lo stesso stipendio e di non essere mai realmente libero.

Con un blog puoi arrivare a guadagnare un stipendio ottimo, e di farlo lavorando anche 1-2 ore al giorno.

Cosa è meglio?

A te la scelta.

4. Trattare il blog come un hobby

un hobby

Il quarto errore che potresti fare è strettamente collegato al terzo. Ed è quello di trattare il blog più come un hobby che come un business vero.

Cosa intendo precisamente? Cosa vuol dire trattare un blog come un hobby?

  • Lavorare a un blog senza mai studiare come funziona il blogging e come puoi migliorare il tuo progetto.
  • Dedicare tempo "quando hai voglia".
  • Lavorare senza avere un business plan per il blog.

Avere questo tipo di approccio purtroppo non ti permetterà mai di diventare blogger e guadagnare.

Perché come già ribadito, creare un blog di successo richiede tempo, impegno e sacrificio. E va trattato come un vero business.

Quindi cosa devi fare per trattare il blogging come un business serio?

Nel corso di questo articolo troverai diversi suggerimenti e ti spiegherò nel dettaglio cosa fare. Con azioni pratiche e approfondimenti.

Scegli un argomento per il tuo blog

diventare blogger professionista grazie alla nicchia giusta

Come detto prima aprire un blog e parlare di ciò che ti pare, è la ricetta perfetta per non diventare mai un blogger professionista.

"mmm va bene Alex, e allora come si diventa blogger?"

Prima di aprire un blog è importante scegliere un argomento profittevole di cui parlare, o anche 2-3 argomenti strettamente collegati tra di loro.

Perché scegliere un argomento profittevole?

Non tutte le nicchie ti permettono di guadagnare e di vivere con questa professione. Tante infatti non hanno un buon potenziale di guadagno e per questo non vale la pena aprire un blog al riguardo.

Come capire di quale argomento trattare?

Ci sono 4-5 categorie principali di argomenti che possono permetterti di guadagnare uno stipendio con il blogging. Eccoli :

  • Salute : Tutti gli argomenti che riguardano la salute possono essere molto profittevoli. Ad esempio la dieta chetogenica, la perdita peso, l'integrazione ect...
  • Soldi : Chi non vuole guadagnare di più oppure risparmiare di più? Per questo i soldi sono un argomento molto profittevole. Ecco alcuni esempi : Come risparmiare, come andare in pensione prima, come investire nei mercati azionari, come guadagnare online ect...
  • Relazioni : Anche le relazioni sono un ottimo argomento da trattare. D'altronde l'essere umano ha bisogno di rapportarsi con gli altri. Ecco esempi di argomenti : Come farsi nuovi amici, come conoscere la donna/l'uomo dei propri sogni, come avere un matrimonio felice ect...
  • Lifestyle : Alcuni argomenti possono essere, l'arredamento, la casa, il giardinio, i viaggi ect..
  • Hobby e le passioni : Tutti abbiamo qualche passione, per questo gli hobby sono un ottimo argomento per il blog. Ti permettono di attrarre un pubblico appassionato e disposto a spendere per il proprio hobby. Alcuni esempi possono essere : Cucino, pesca, lavorare il legno, imparare una lingua ect...

Se vuoi andare ancora più nel dettaglio ti consiglio di leggere questo mio articolo in cui ti mostro tutto il mio processo per trovare argomenti profittevoli per il blog.

Come diventare blogger? Apri un blog professionale

aprire un blog professionale per diventare blogger

Poco fa ti ho detto che uno degli errori da evitare se vuoi essere un blogger professionista è quello di aprire un blog gratis.

E ti ho anche illustrato alcuni dei tanti motivi per cui non è una buona scelta per la tua carriera.

Molto probabilmente adesso ti stai chiedendo quale sia invece la scelta corretta da fare.

Giusto?

Bene, eccoti la risposta.

Un requisito fondamentale per diventare blogger e guadagnare è quello di registrare un dominio TUO e ospitare il tuo sito con un servizio di hosting professionale.

Ma andiamo per gradi.

Cos'è il dominio?

È l'indirizzo nonché il nome del tuo blog.

Ad esempio il mio si chiama progettandolafuga.com.

Il dominio va registrato nel momento in cui ti iscrivi a una piattaforma di hosting e può avere l'estensione che preferisci tra .it .com .net o .org (le 4 che ti consiglio).

Cosa costa un dominio?

Normalmente dai 10 ai 15€ all'anno. Ma c'è un modo per averlo gratis.

Tra poco ti spiegherò quale.

L'hosting invece cos'è?

Il tuo sito con le sue immagini, strumenti e software occupa uno spazio. Che può essere di qualche centinaio di megabyte fino ad arrivare a diversi gigabyte.

Per questo il tuo blog deve essere ospitato a livello fisico in un hard disk.

Le piattaforme di hosting ospitano il sito per te e ti permettono di essere SEMPRE raggiungibile dai visitatori e cosa più importante (gli hosting di qualità) ti permettono di avere un sito veloce. Requisito fondamentale per diventare blogger professionista.

Purtroppo non tutti i servizi di questo genere sono veramente sono di buona qualità. E saper scegliere è fondamentale.

Quale hosting scegliere?

Io qualche anno fa ho iniziato con Siteground. Un hosting economico, con ottime performance e cosa ancora più importante con un servizio clienti sempre disponibile, preparato e che ti risponde in italiano.

In questo momento c'è uno sconto e puoi iscriverti pagando il 60% in meno (5,99€ al mese anziché 12,99€).

Ecco cosa fare di preciso :

  • Clicca qui per andare sul sito di Siteground.
  • Scegli un piano hosting (puoi partire tranquillamente con quello startup che costa meno).
  • Registra il dominio che è gratuito per il primo anno. Dopo costa 10-15€ all'anno.
  • Installa wordpress che è il software che ti permetterà di gestire il sito (ti basta seguire le istruzioni di siteground o contattare l'assistenza per fartelo installare da loro).

A questo punto puoi continuare la creazione del blog leggendo questa mia guida super approfondita : Come creare un blog di successo.

Crea un business plan per il tuo blog

business plan per il blog

Come in ogni progetto serio, se vuoi avere successo come blogger, hai bisogno di un business plan per il blog.

Ma cos'è di preciso?

Si tratta di un documento di 1-2 pagine in cui andrai ad inserire i tuoi obiettivi a breve, medio e lungo termine e come hai intenzione di raggiungerli.

"Mmm è veramente così importante Alex?"

Rifletti un attimo con me.

Immagina di voler raggiungere una determinata città in un posto sperduto privo di indicazioni stradali. E immagina di doverlo fare senza avere una mappa o un gps.

Secondo te quali sono le tue probabilità di riuscire a raggiungere questo posto?

Vicine allo zero, sei d'accordo?

Ecco, pensare di diventare un blogger di successo e guadagnare senza avere un business plan è esattamente la stessa cosa.

Se non hai un piano per il tuo successo, stai pianificando il tuo fallimento.

Non sai come creare un business plan?

Fortunatamente ho una guida per (quasi) tutto. Ecco l'articolo in cui ne parlo nel dettaglio : Come creare un business plan per il blog.

Pubblica articoli con costanza

Per diventare un blogger devi successo devi scrivere

Il passo successivo per diventare un blogger professionista è quello di scrivere costantemente per il tuo blog.

D'altronde questa è la cosa principale che un blogger dovrebbe fare. I contenuti sono il cuore pulsante di questo modello di business.

Ogni articolo che pubblichi ti permette di raggiungere (con il tempo) centinaia o migliaia di nuove persone al mese.

Ma attenzione, non bisogna mai puntare alla quantità, trascurando la qualità dei contenuti.

Infatti è meglio scrivere pochi articoli di altissima qualità piuttosto che scriverne tantissimi ma di qualità molto bassa.

Questo perché Google vuole che sulla prima pagina dei risultati di ricerca ci siano solo contenuti veramente utili per gli utenti.

Quindi se vuoi avere successo devi scrivere ottimo contenuti. E devi farlo con costanza.

Quanti articoli dovresti scrivere?

Personalmente ti consiglio di scrivere almeno 1 articolo a settimana. Questo dovrebbe portarti via circa 3-5 ore di lavoro.

Dopo quanti articoli si iniziano a vedere veramente risultati?

Secondo la mia esperienza dopo almeno 20-30 articoli inizi a vedere un pò di risultati tangibili. E oltre i 30-50 articoli hai un blog che può portarti effettivamente una entrata extra.

Promuovi il tuo blog per avere successo come blogger

Un blogger promuove il suo blog con costanza

Imparare a pubblicizzare il tuo blog è un'altra abilità fondamentale per diventare un blogger professionista.

Perché promuovere il tuo progetto è fondamentale?

All'inizio scrivere articoli non è sufficiente per il semplice motivo che Google non ti darà credito da subito.

E quindi, anche se scrivi articoli di qualità, ci metterai mesi prima di vedere risultati.

Promuovere il tuo blog sui social e su altre piattaforme ti rende più credibile agli occhi di google, oltre a portarti un pò di visite da subito.

E questo ti permette di accelerare la costruzione della "credibilità" del tuo blog e quindi di iniziare finalmente a ricevere visite tramite Google o altri motori di ricerca.

Insomma è un modo per accelerare i tuoi risultati e per farti conoscere da subito.

Come si promuove un blog con successo?

Ecco alcuni delle strategie che puoi usare:

  • Commentare altri blog.
  • Utilizzare Quora.
  • Condividere i tuoi articoli sui gruppi Facebook e sul tuo profilo.
  • Condividere sui social.
  • Fare guest posting.
  • Tanto altro!

Se vuoi approfondire e andare più nel dettaglio su quella che è la promozione ti consiglio di leggere questo mio articolo : Come pubblicizzare un blog con successo.

Il primo passo per diventare blogger di successo

fare il primo passo per diventare blogger di successo

Come hai visto diventare un blogger ha tanti pro ma anche qualche contro.

Si tratta di un professione che da una parte ti permette di raggiungere una libertà COMPLETA. Dall'altra però richiede pazienza e duro lavoro.

In più hai scoperto tutti gli step principali per diventare blogger e guadagnare. Che ricapitolando sono :

  • Scegliere una nicchia per il tuo blog.
  • Aprire un blog su una piattaforma di hosting professionale come Siteground.
  • Creare un piano per il tuo successo e seguirlo.
  • Pubblicare articoli con costanza.
  • Infine promuovere il tuo blog per farti conoscere.

E adesso?

Arrivati a questo punto la maggior parte delle persone penserà "mmm ook figo, presto inizio" oppure "mmm non è il momento".

Lo stai pensando anche tu?

Purtroppo questo "rimandare" è l'ostacolo numero 1 che si frappone tra te e il tuo successo.

Infatti la differenza tra chi ottiene risultati e chi invece non ottiene nulla, sta proprio in questo.

I primi agiscono.

I secondi invece "osservano" e rimandano di continuo.

Quindi il mio ultimo consiglio per te è di non rimandare.

.

Non ti senti ancora pronto?

Ti svelo un segreto.

Non sarai mai pronto.

È un pò come andare in bici. All'inizio non sei pronto, cadi qualche volta, magari ti fai anche male, ma alla fine impari e dopo poche settimane diventi bravissimo.

Puoi mai imparare ad andare in bici senza andare bici?

No.

Con il blogging è la stessa cosa. Non sarai mai pronto se non inizi, sbagli e impari.

Clicca qui e leggi la mia guida completa su come iniziare un blog.

Al tuo successo,

Alex.

AUTORE E FONDATORE | ALEX BULLA

Il mondo del blogging a partire dal 2018 mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono passato dall'essere un consulente stressato a completamente libero, grazie al mio blog e al mio canale Youtube. Negli anni successivi ho creato altri 4 blog, tutti monetizzati con successo. Tra cui progettandolafuga.com. In questo blog condivido la mia esperienza e ti aiuto a creare un blog che ti permetta di lasciare il lavoro, essere libero e avere il tempo per le cose che per te contano veramente.


Tags


Altri articoli che potrebbero interessarti

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}