è meglio avere un blog o un vlog

Ti stai chiedendo se è meglio avere un blog o un vlog?

In questo articolo scoprirai la risposta.

Infatti dopo aver aperto 5 blog e 2 canali Youtube, voglio condividere con te la mia esperienza con entrambe le tipologie di business.

Ecco cosa scoprirai:

  • Quali sono i pro e i contro di entrambi.
  • Qual è la differenza tra blogger e vlogger.
  • E infine qual è la strada migliore da seguire.

Buona lettura 🙂 

More...

Qual è la differenza tra Blog e Vlog?

Il blog e il vlog sono due strumenti di marketing che permettono ad aziende, imprenditori e creator, di raggiungere un determinato pubblico di persone attraverso i contenuti scritti oppure in formato video.

Quindi con un blog, scrivi.

E con un vlog, crei video.

Ovviamente questa differenza è solo la "punta dell'iceberg". Perché entrambe le tipologie di contenuto hanno pro e contro molto diversi tra di loro.

Andiamo a vederli più nel dettaglio.

Cos'è un blog e quali sono i pro e i contro

cos'è un blog

Iniziare un blog, alla base vuol dire aprire un sito web. Per essere più precisi è la parte del tuo sito in cui pubblichi degli articoli scritti.

Come è nato il blogging?

Si tratta di una forma di contenuto nata verso la fine degli anni 90.

Ma è solo all'inizi degli anni 2000 che i blog hanno preso realmente piede e sono diventati poplari.

Tutto questo, grazie anche alla nascita di WordPress, la piattaforma di blogging numero 1 al mondo e di Adsense, la piattaforma pubblicitarie di Google, che permette a tutti di guadagnare grazie alla ai banner pubblicitari.

Com'erano i blog all'inizio?

All'inizio erano una sorta di "diario personale". Infatti i primi blogger parlavano per lo più di se stessi e della propria vita.

Ma con il tempo le cose sono cambiate.

E oggi, i blog sono diventati dei potenti strumenti di marketing per aziende, professionisti, imprenditori digitali e persone normali che vogliono guadagnare grazie a questo fantastico mondo.

Ma perché aprire un blog?

Andiamo a vedere quali sono i principali pro e contro:

PRO

  • Oggi iniziare un blog è molto semplice. Non hai bisogno di grosse competenze all'inizio. Ti bastano 100€ e voglia di imparare.
  • Un blog ti permette di creare un pubblico super affezionato, disposto a seguirti e ad acquistare i tuoi prodotti, servizi e infoprodotti
  • A differenza di un canale Youtube, un blog è completamente TUO. Sei tu il proprietario e ne hai il pieno controllo.
  • Ti permette di raggiungere una vera libertà e flessibilità nel modo in cui gestisci il tuo lavoro e la tua giornata.
  • Puoi arrivare a guadagnare cifre impressionanti. Alcuni tra i blogger italiani più conosciuti guadagnano anche 5-10 milioni l'anno. Ovviamente in pochi raggiungono quelle cifre, tuttavia esistono migliaia di blogger che guadagnano da 1000€ a 10000€ al mese o più.
  • Un blog da la possibilità anche a chi è timido di crearsi una presenza online.
  • Un blog ti dà più flessibilità nelle strategie di monetizzazione. Puoi monetizzare meglio i tuoi contenuti e quindi guadagnare di più.

CONTRO

  • Se odi la tecnologia e non hai voglia nemmeno di imparare, il blogging non fa per te.
  • Un blog serio ha un costo. Quanto costa un blog? Almeno 100€-150€ se vuoi iniziare con il piede giusto.
  • Se odi scrivere, un blog non fa per te.
  • Alcune persone non amano leggere e preferiscono guardare un video.

Cos'è un Vlog e quali sono i pro e i contro?

cos'è un vlog

Un Vlog è simile a un Blog, la differenza principale è che non pubblichi contenuti scritti ma bensì contenuti in formato video.

Quando e come è nato il?

Si pensa che il primo vlog sia nato nel 2004 ma è solo nel 2005 che questa forma di contenuto ha preso piede.

Questo grazie alla nascita di Youtube.

La piattaforma numero 1 al mondo per chi vuole aprire un Vlog.

Come per il blogging, anche il vlogging è nato come un modo per mostrare la propria vita ed esprimere se stessi sotto forma di "diario personale".

Con il tempo si è trasformato in uno strumento di marketing potentissimo. Oggi i Vlogger più importanti al mondo guadagnano decine di milioni di dollari all'anno.

Ma quali sono i pro e i contro di aprire un Vlog?

Ecco i principali.

PRO

  • Sempre più contenuti vengono consumati sotto forma di video. Questo ci da tanta sicurezza riguardo il futuro
  • Vedere una persona sotto forma di video, crea più fiducia rispetto al leggerla.
  • Aprire un canale Youtube richiede, almeno sulla carta, meno investimenti (ma devi avere una buona video camera / smartphone)
  • C'è meno concorrenza su Youtube rispetto a un blog
  • Un video può posizionarsi contemporaneamente sia su Youtube che su Google

CONTRO

  • Non tutti i contenuti possono essere consumati sotto forma di video. A volte i contenuti scritti sono più comodi da consultare, perché permettono di trovare le informazioni più facilmente.
  • Alcune persone non amano i video e preferiscono leggere.
  • Fare video richiede una certa dose di "coraggio".
  • Un canale Youtube non è veramente tuo come un blog. È di proprietà di Google (che controlla Youtube) e questo purtroppo mette in pericolo il tuo business, perché se per sbaglio violi il regolamento potresti ritrovarti da un giorno all'altro con il canale cancellato.
  • Creare un video porta via più tempo rispetto a scrivere un articolo.

Differenza tra blogger e vlogger : Cosa fanno?

Dopo aver visto i principali pro e contro tra le due forma di contenuto, è arrivato il momento di capire, cosa fa un Blogger e cosa fa invece un vlogger.

In particolare ti voglio mostrare il VERO dietro le quinte lavorativo di queste due mansioni.

Cosa fa un blogger?

cosa fa un blogger

In poche parole un blogger porta a termine giornalmente (o quasi) le seguenti azioni

  • Scrive articoli : questa è la mansione più importante. È il cuore pulsante di un business basato sul blogging.
  • Ricerca nuovi argomenti su cui scrivere : Per farlo utilizza diverse tecniche di cui parlo nel dettaglio in questo articolo - Come trovare idee per gli articoli del blog.
  • Gestisce il blog attraverso WordPress : Si tratta della piattaforma più utilizzata dai professionisti, per gestire il sito web e il blog. Il che include, caricare gli articoli, rispondere ai commenti dei visitatori, caricare immagini e tanto altro.
  • Promuove il suo blog: Esistono diverse tecniche di promozione che si possono usare per far crescere un blog. Le più famose sono l'utilizzo dei social media e del guest blogging.
  • Monetizza i suoi contenuti : Ovviamente oltre a scrivere e gestire il blog, un vero blogger compie delle azioni, che hanno l'obiettivo di portargli dei guadagni. Ci sono tantissimi modi con cui puoi monetizzare un blog e ne parlo nel dettaglio in questo articolo : Come guadagnare con un blog.

Cosa fa un vlogger?

cosa fa un vlogger

Ecco le azioni principali che un vlogger porta a termine giornalmente :

  • Ricerca idee per i video : Come il blogger anche il vlogger fa delle ricerche per capire su quali argomenti preparare i video.
  • Registra i video : Ovviamente è l'azione principale che un vlogger porta a termine.
  • Fa video editing : Oltre a registrare video, un'altra cosa fondamentale da fare è editare il video. In questo modo il vlogger elimina tutte le parti poco mute, gli errori, ect. E rende il risultato finale, più interessante per il pubblico. Per farlo un vlogger utilizzare dei programmi di video editing come ad esempio Imovie.
  • Promuove il suo canale Youtube : Oltre a creare e pubblicare video un vlogger deve promuovere attivamente il suo canale. Le tecniche principali includono l'utilizzo dei social media, incorporare il video sul proprio blog e dare vita a collaborazioni con altri Youtuber.
  • Monetizza i suoi contenuti : Ovviamente anche un vlogger ha l'obiettivo di guadagnare grazie al suo progetto. E per farlo utilizza diverse tecniche. Oltre la solita pubblicità su Youtube (che è solo la punta dell'iceberg e con cui si guadagna pochissimo a meno che non hai un canale con milioni di iscritti). Anche con un canale Youtube si può guadagnare molto bene. Anche se con alcuni limiti dettati dalla piattaforma stessa.

Quindi è meglio avere un blog o un vlog? Il verdetto finale

"Va bene Alex, ho capito le differenze. Ma non so ancora se è meglio avere un blog o un vlog.."

Ecco qual è il mio punto di vista dopo la mia esperienza con 5 blog e 2 canali Youtube.

Perché non dovresti scegliere e qual è la strada migliore

Sia il blog che il vlog offrono enormi benefici a chi vuole intraprendere una di queste due strade.

Tuttavia non penso che dovresti scegliere.

"In che senso Alex? Cosa vuoi dire?"

Le due forme di contenuti sono complementari. E la cosa più intelligente da fare è utilizzare entrambe le piattaforme.

In questo modo potrai :

  • Attrarre entrambe le tipologie di pubblico: Sia chi ama consumare contenuti sotto forma di video che gli amanti dei testi scritti.
  • Assicurare un futuro solido al tuo business: Avere solo un canale Youtube può essere molto pericoloso. Perché non è una piattaforma che possiede, ma sei in affitto. Un blog affiancato al canale Youtube ti permette di dare un futuro più solido alla tua attività.
  • Aumentare di molto le potenzialità di guadagno: Se utilizzi entrambe le piattaforme raggiungi un pubblico molto più grande e hai la possibilità di guadagnare molto di più.

Quindi la vera domanda è...

.

Come muovere i primi passi?

.

Meglio aprire entrambi contemporaneamente, oppure è meglio scegliere?

I passi per iniziare nel modo giusto

è meglio avere un blog o un vlog

Dalla mia esperienza personale, penso che aprire un blog sia una cosa da fare prima di un vlog.

I motivi sono che :

  • Costruisci da subito il tuo quartier generale sul web. Tra le due piattaforme è il blog che rappresenta la tua "casa sul web" visto che è completamente tuo. Quindi è meglio partire da quest'ultimo.
  • Puoi creare delle pagine che poi ti serviranno per guadagnare su Youtube, per fare email marketing, vendere prodotti e servizi e tanto altro. Se prima non hai un blog avrai grosse difficoltà a portare le persone fuori da Youtube e monetizzare.
  • Un blog in genere è un pò più lento a portare risultati rispetto a Youtube. Per questo è meglio prima scrivere i primi 20-30 articoli e poi associare a questi dei video. Così acceleri la crescita a lungo termine del tuo business (anche se la rallenti nel breve termine, ma noi siamo qui per costruire qualcosa di solido e duraturo, giusto?).

"Va bene Alex, mi hai convinto. Cosa devo fare?"

  • Il primo passo è quello di capire l'argomento del tuo blog. Sceglierai questo argomento sia in base a un tuo interesse, che in base a quanto profittevole è la nicchia.
  • Una volta portato a termine questo passaggio, lo step successivo è INIZIARE. Aprire un blog professionale, oggi costa meno di 100€, specialmente se ti affidi anche tu, come ho fatto io all'inizio a un buon hosting economico come Siteground. Qui lo trovi in offerta a 5.99€ al mese anziche 12,99€.

.

Ora un ultimo consiglio prima di lasciarti...

So che all'inizio, quando non si hanno ancora conoscenze, creare un blog oppure un canale Youtube può sembrare un'impresa epica.

.

Ma voglio dirti questo.

.

L'unico modo per fare bene qualcosa, è iniziare.

Sbagliare.

E imparare dai tuoi errori.

Se rimandi perché adesso ti sembra "difficile" o perché non hai ancora un piano chiaro per tutto, continuerai a farlo per mesi o magari per anni.

O forse non inizierai mai.

Se invece decidi di iniziare, tra qualche mese avrai delle solide basi, e tra pochi anni (se ti impegnerai) grazie a questo mondo la tua vita non sarà mai più la stessa.

Ma tutto questo è possibile solo se fai quel primo passo.

E con questo ti auguro un buon inizio.

Al tuo successo,

Alex.

AUTORE E FONDATORE | ALEX BULLA

Il mondo del blogging a partire dal 2018 mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono passato dall'essere un consulente stressato a completamente libero, grazie al mio blog e al mio canale Youtube. Negli anni successivi ho creato altri 4 blog, tutti monetizzati con successo. Tra cui progettandolafuga.com. In questo blog condivido la mia esperienza e ti aiuto a creare un blog che ti permetta di lasciare il lavoro, essere libero e avere il tempo per le cose che per te contano veramente.


Tags


Altri articoli che potrebbero interessarti

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}